LAN progetta un’isola urbana colorata a Strasburgo

Articolo a cura di : https://www.domusweb.it/it/architettura/gallery/2021/03/08/lan-nolistra-strasburgo.html

#architettura #residenziale #strasburgo #LANarchitecture #domus #pastello


Il nuovo progetto di LAN Architecture a Strasburgo presenta colori pastello, un mix di funzioni, densità urbana e flessibilità degli interni per ricreare la vitalità dei centri storici.


Come ricreare quella densità e potenza relazionale che caratterizzano i centri storici anche in contesti diversi, dove le dimensioni del costruito spesso si dilatano? Questo è il quesito da cui lo studio parigino LAN Architecture è partito per realizzare un complesso di edifici a uso misto a Strasburgo.

L’area di progetto, il blocco Saint-Urbain, è un frammento urbano tagliato da vie ad alto scorrimento e circondato da un parco, un cimitero e un centro commerciale. Data la particolare condizione urbana, l’intervento di oltre 20.000 mq è stato pensato come un’isola autosufficiente e completa a livello funzionale: il progetto Nolistra presenta 178 alloggi residenziali, un hotel, uffici e spazi commerciali.

La varietà del programma e della tipologia di alloggi vuole favorire la vitalità di quello che gli architetti definiscono “un nuovo luogo per Strasburgo”, e la diversità degli utenti che ne attraversano gli spazi. Mimando la varietà degli isolati storici, frammentati ed eterogenei, otto grandi blocchi colorati sono posizionati in modo apparentemente disordinato attorno a uno spazio verde centrale. In realtà le spaziature e i rapporti tra gli edifici sono stati accuratamente definiti dagli architetti


Le facciate degli otto edifici di Saint Urbain sono senza dubbio l’elemento principale del progetto di LAN. Il primo motivo è “invisibile”, ma determinante per la configurazione degli interni: i muri perimetrali hanno funzione strutturale e permettono di liberarli, rendendoli flessibili ai cambiamenti futuri. Il secondo motivo è quello più chiaramente visibile: le palette di colori scelte dagli architetti e la ripetitività delle finestre caratterizzano l’intero progetto. Anche queste scelte vanno nella direzione di voler interpretare in chiave contemporanea le dinamiche urbane del centro di Strasburgo.


Studio delle distanze, densità, ripetitività delle facciate, mix di funzioni: queste sono le principali strategie adottate da LAN per ricreare un tipo di urbanità che spesso manca nelle periferie urbane. Basterà?


Progetto: Nolistra

Luogo: Strasburgo

Programma: uso misto

Architetto: LAN Architecture

Architetto associato: TOA architectes

Strutture: CTE

Impianti:Illios

Consulenza ambientale: Archimed

Controllo tecnico: Socotec

Certificazione: Ingerop

Superficie: 21.542 mq

Completamento: 2021

31 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti